I Sassi di Matera -perché visitarli

Perché tutti parlano dei Sassi di Matera? Risposta: perché Matera è bellissima ed è diventata la meta cult assoluta di tutti quelli che vogliono riempirsi gli occhi di bellezza, magia, cultura in una volta sola.  Da quando infatti Mel Gibson ha girato qui il suo film La passione di Cristo, nel 2004, questa città è diventata più che mai famosa in tutto il mondo, non a caso Matera Capitale della Cultura 2019 e attira anche famosi artisti e membri della famiglia reale inglese. Non c’è da stupirsi, perché è un luogo unico nel suo genere che merita di essere visitato. Ma perché, esattamente Matera e i sassi sono così dannatamente intriganti?

Innanzitutto dove si trova Matera? Si trova in Basilicata, ed è il comune più a est della provincia, praticamente ai confini con la Puglia. Matera è la seconda città della Basilicata per popolazione, il più grande comune della regione e il diciannovesimo in Italia. Come già detto, l’attrazione più importante della città sono però i Sassi.

Risultati immagini per matera sassi

Sassi di Matera, la storia. E finalmente si svela il mistero: i Sassi sono antiche dimore scavate nel tufo, dove i tetti di una servono come base per nuove case che si sono sviluppate su livelli superiori. Una fitta rete di vicoli che dà l’impressione l’impressione di camminare attraverso un presepe di pietra. I Sassi di Matera sono stati anche inclusi nel 1993 nella World Heritage List dell’UNESCO (come la pizza napoletana!). Con il nome Sassi, a Matera si intendono proprio i due grandi quartieri che costituiscono, insieme alla “Civita” e al “Piano”, il centro storico della città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...