Riparliamo di Porto Selvaggio

Pochi chilometri più a sud di Porto Cesareo, si trova lo splendido ed incontaminato Parco Naturale di Porto Selvaggio, grande zona naturalistica compresa fra la località di Santa Caterina e Torre Inserraglio.

L’importanza del parco è enorme per il territorio circostante e per il Salento in generale, sia dal punto di vista turistico, rappresentando una meta obbligatoria per chi visita questa favolosa terra, ma anche per i risvolti ambientali, storici, culturali, archeologici ad esso sono legati.

Uno dei particolari più belli e intriganti che custodisce il parco, è la baia di Porto Selvaggio, la spiaggia di ciottoli che attrae migliaia di turisti, disposti a faticare non poco pur di venire a trascorrere la giornata o anche solo poche ore in questo piccolo angolo di paradiso. La riserva naturale, infatti, è caratterizzata da un tratto di costa fantastico, pieno di cavità, grotte, insenature e baie naturali. Una di queste dà vita, appunto, alla spettacolare baia di Porto Selvaggio dove milioni di piccole pietre levigate e arrotondate dall’incessante azione del mare, consentono un facile accesso al mare, spezzando la monotonia dell’alta e aspra scogliera circostante.

È meraviglioso sedersi su questi ciottoli e ammirare in silenzio il panorama circostante: di fronte si ha il mare, infinito, limpidissimo, a tratti gelido per la presenza di sorgenti di acqua fredda e purissima; ai lati la profonda cornice della roccia selvaggia e alle spalle la fitta pineta di pini d’aleppo, frutto di un’opera di rimboschimento del Corpo Forestale che negli anni Cinquanta intelligentemente decise di arricchire di un polmone verde una zona che se pur bella aveva maggiori sembianze ‘desertiche’.

Tutto ciò permette di considerare la baia di Porto Selvaggio come uno dei posti in assoluto più belli ed affascinanti per trascorrere una giornata al mare, ponendosi anche come meta adeguata per chi durante l’anno intenda esplorare le ricchezze naturali e i segreti millenari del parco, ricco com’è di grotte, sentieri, particolarità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: